Rispolverata l’idea del metrò di superficie

ABANO TERME. Abano più vicina a Padova. Come? Attraverso una metropolitana di superficie. Rispunta la vecchia idea dell’amministrazione Ponchio e che ora piace atnto anche al sindaco Luca Claudio....

ABANO TERME. Abano più vicina a Padova. Come? Attraverso una metropolitana di superficie. Rispunta la vecchia idea dell’amministrazione Ponchio e che ora piace atnto anche al sindaco Luca Claudio. «L’idea è di creare su uno dei tre binari della ferrovia Padova-Bologna una linea parallela per i treni locali veloci», spiega il sindaco. «Vogliamo riprendere il progetto di una decina di anni fa che prevedeva a Giarre la creazione di una metropolitana di superficie». Il progetto prevede la realizzazione di un parcheggio scambiatore. «È una delle opere necessarie per realizzare il collegamento», osserva Claudio. «Potrebbe sorgere accanto alla stazione di Abano, nell’area verde dove c’è un rustico».

L’idea di Claudio interessa anche la caserma Primo Roc di Giarre, che il Comune sta acquisendo attraverso un accordo con il Ministero della Difesa e il Demanio. «La caserma Primo Roc deve diventare un punto di attrazione sull’esempio della grandi smart city europee. Abbiamo 54 mesi per sviluppare un progetto». Il sogno dell’amministrazione è di realizzare nell’area della caserma un grande campus universitario, sul modello di Fiesole per Firenze. (f.fr.)

Video del giorno

Yemen, per la prima volta speleologi si calando sul fondo del "Pozzo dell'Inferno" per oltre 110 metri

Granola fatta in casa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi