Un monumento per i 40 anni dell’Avis

SANTA GIUSTINA IN COLLE. L’Avis di Santa Giustina compie quarant’anni. In occasione della tradizionale festa sociale, il gruppo Avis ha festeggiato anche il prestigioso traguardo del quarantesimo di...

SANTA GIUSTINA IN COLLE. L’Avis di Santa Giustina compie quarant’anni. In occasione della tradizionale festa sociale, il gruppo Avis ha festeggiato anche il prestigioso traguardo del quarantesimo di attività con l’inaugurazione del monumento dedicato al “Donatore di sangue”. Realizzata dallo scultore locale Romeo Sandrin, l’opera è stata posizionata nella piazzetta a fianco della chiesa parrocchiale. La giornata di festa è stata celebrata alla presenza delle delegazioni Avis dei centri limitrofi, dei rappresentati provinciali e nazionali, del personale del centro trasfusionale dell’Uls 15, delle autorità comunali e della banda musicale di Loreggia “Aurelia & Majorettes”. L’inaugurazione del nuovo monumento al donatore, realizzato grazie alla collaborazione con l’associazione “Chiesetta di Fontane Bianche” e con l’amministrazione, si è poi conclusa, dopo la celebrazione della messa, con la premiazione di trentuno donatori che hanno raggiunto dalle 8 alle 120 donazioni e con il pranzo conviviale da “Bianchi”. «Donare il sangue è un gesto semplice, gratuito, di grande solidarietà ed esempio di civico altruismo» ricordano sempre, a tutti, gli Avisini. (fra.z.)

Banana bread al cioccolato

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi