Rivive un antico rito degli Aztechi

Festa dell’equinozio in Corte Benedettina con danzatori messicani

CORREZZOLA. Che le civiltà mesoamericane amassero il sole è risaputo. Ma nessuno, a parte chi ha avuto il raro privilegio di poter assistere dal vivo a uno di questi riti in Messico, Perù o Guatemala, può raccontare con dovizia di particolari questi particolarissimi eventi ancestrali.

Oggi e domani, in Corte Benedettina a Correzzola (un posto già di per sè molto suggestivo), per la prima volta in Italia, si svolgerà la cerimonia tradizionale dell’equinozio di primavera.

L’evento è organizzato dall’associazione culturale “Il sentiero di Yara”, in collaborazione con la “Comunidad tradicional Azteca-Mexica en Europa” e il patrocinio del Comune di Correzzola.

Stasera alle 21, dopo il benvenuto del sindaco a tutte le delegazioni nazionali e internazionali convenute in Corte Benedettina, inizio della veglia per onorare gli antenati con canti e fiori.

Tutta la giornata di domani sarà invece dedicata alla cerimonia di danza messicana tradizionale Azteca - Mexica. E lo spettacolo è assicurato. Per gli appassionati di queste civiltà, ma anche perchè ama un folclore dall’anima autentica.

Alessandro Cesarato

Video del giorno

Tamberi medagliato: "Cari padovani, cari veneti, un pezzetto è anche vostro"

Frittata con farina di ceci e zucchine

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi