Ricordo durante le messe della ragazza morta nel sonno

CONSELVE. Sarà un fine settimana di solidarietà e preghiera per la comunità nigeriana del Conselvano, per ricordare la giovane connazionale morta nel sonno ad appena 12 anni e per stringersi alla...

CONSELVE. Sarà un fine settimana di solidarietà e preghiera per la comunità nigeriana del Conselvano, per ricordare la giovane connazionale morta nel sonno ad appena 12 anni e per stringersi alla famiglia distrutta dal dolore. In attesa del funerale, che probabilmente verrà celebrato sabato prossimo, in questi giorni gli amici organizzeranno dei momenti di preghiera in memoria di Francisca Chiamaka Ezenwachime e a sostegno dei familiari. Inoltre la ragazza verrà ricordata dal parroco don Luciano Danese e dagli altri sacerdoti nel corso delle messe di oggi e domani. La comunità nigeriana è ben integrata nella parrocchia di Conselve, tanto da avere un suo rappresentante nel consiglio pastorale, che in questi giorni sta tenendo i contatti con i genitori di Francisca. Entro oggi è atteso l’esito dell’autopsia eseguita dal professor Massimo Montisci dell’istituto di Medicina Legale dell’Università di Padova. I primi esami tossicologici avevano escluso cause di natura infettiva e ora i genitori si augurano almeno di sapere il perché la loro bambina se n’è andata così all’improvviso, mentre dormiva nel suo letto.

Nicola Stievano

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Vento e mareggiate, ecco cos'è successo alla spiaggia di Jesolo

Focaccia con filetti di tonno, cipolla rossa e olive

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi