Ponte di Creola chiuso due settimane di disagi

Scatta oggi alle 8 l’interruzione al traffico dell’attraversamento sul Bacchiglione Lavori per la posa della passerella. Cambiano gli orari anche degli scuolabus

SACCOLONGO. Scatta alle 8 di stamattina l’ordinanza di chiusura al traffico del ponte di Creola sul fiume Bacchiglione per consentire i lavori di installazione della nuova passerella ciclopedonale lungo il parapetto a valle del canale. Si prevede che i disagi, almeno nelle prime ore, saranno inevitabili per gli automobilisti, che di norma transitano sul ponte per recarsi al lavoro o per raggiungere il casello autostradale lungo la A4 a Grisignano di Zocco (Vi).

Le difficoltà riguarderanno anche il trasporto scolastico locale. Lo scuolabus del Comune di Saccolongo, infatti, sarà costretto ad allungare il percorso e a passare dal ponte di Trambacche. Le famiglie che hanno i figli che frequentano i plessi scolastici del Comune sono state avvisate per tempo dall’amministrazione che il pulmino all’andata passa con 10 minuti di anticipo, mentre accompagnerà a casa gli studenti alla fine delle lezioni con 10 minuti di ritardo rispetto all’orario normale.

La segnaletica della chiusura del ponte e delle deviazioni da percorrere, gli automobilisti diretti verso Mestrino la troveranno all’incrocio tra via Scapacchiò e via Molini.

Per il traffico diretto in senso opposto, invece, i segnali sono stati posti sull’incrocio tra via Pelosa e via Argine Sinistro. La chiusura, che è prevista fino al 14 novembre, riguarda anche ciclisti e pedoni.

La posa della nuova passerella ciclopedonale di Creola rientra nel progetto della ciclabile turistica “Dal Palladio al Galileo” che, per quanto riguarda il tratto padovano, va da Cervarese Santa Croce fino a Codevigo. Grazie a questo intervento, finanziato in parte con fondi comunitari, il Comune di Saccolongo ha risparmiato per la nuova passerella qualcosa come 300.000 euro.

In questi giorni, sempre a Creola, sono previsti i lavori di completamento del tracciato lungo via Golena Destra mediante la realizzazione di un terrapieno che consente alla ciclovia di innestarsi sulla sommità dell’argine, con il percorso che arriva da Trambacche, senza una sensibile variazione di quota.

©RIPRODUZIONE RISERVATA

Video del giorno

Arresti per infiltrazioni della camorra a Bibione, il video dell'operazione della Dia

Timballo di alici

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi