Il petrarchino Cheika nuovo ct dell’Australia di rugby

L’ex allenatore tuttonero (stagione 1999/2000) nominato al posto di Ewen McKenzie che si è dimesso sabato scorso dopo la sconfitta dei Wallabies contro la Nuova Zelanda

SYDNEY Michael Cheika è stato nominato nuovo ct dell’Australia. Prende il posto di Ewen McKenzie, che si è dimesso sabato dopo la sconfitta dei Wallabies contro la Nuova Zelanda in Bledisloe Cup.

Sheikha, 47 anni, ha condotto i Waratahs alla vittoria in Super 15 e ha firmato con la federazione “aussie” un contratto di tre anni, che comprende la possibilità di allenare la franchigia sino al 2015. «Crediamo che Michael sia l’uomo giusto per portarci alla vittoria in Coppa del Mondo l’anno prossimo», ha detto Bill Pulver, presidente della Federugby australiana.

Michael Cheika nella stagione 1999/2000 allenò il Petrarca in serie A. Fu proprio Vittorio Munari, allora manager tuttonero come oggi, a portarlo a Padova per la sua prima esperienza su una panchina di una squadra di rugby.

Video del giorno

Dopo le tartarughine, ecco i delfini: lo spettacolo a Jesolo

Barbabietola con citronette alla senape e sesamo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi