Alessio, edicolante di Chiesanuova ma anche un "wikipediano"

Ha aiutato a costruire la versione italiana della più grande enciclopedia on line Alessio Guidetti, l'edicolante di Chiesanuova che si è tolto la vita alcuni giorni fa. Ecco il ricordo degli amici da tutto il mondo

PADOVA. Edicolante a Chiesanuova ma non solo, anche un grande appassionato di tecnologia e un "wikipediano", cioè uno degli amministratori italiani della più grande enciclopedia on line costruita con i contributi degli utenti. Alessio Guidetti, di cui qualche giorno fa sono stati celebrati i funerali, ha lasciato con la sua morte un vuoto in una comunità più ampia di quella padovana, estesa a tutto il mondo.

Riceviamo e pubblichiamo perciò la lettera dei suoi amici amministratori di Wikipedia.

Alessio Guidetti era l’edicolante del chiosco davanti alla chiesa di Chiesanuova a Padova ed era anche un Wikipediano: un volontario molto noto e stimato che ha partecipato a costruire quell'enciclopedia online che si chiama Wikipedia.

Wikipedia è il sito Internet usato da milioni di persone. Si legge spesso che è l'enciclopedia scritta da chiunque, ma quelli che la scrivono non sono chiunque. Alessio è la persona eccezionale che ha prodotto il numero immenso di 60’000 contributi, ha creato 500 nuovi articoli, lavorato a migliorarne un migliaio; ogni giorno per otto anni ha regalato il suo tempo per costruire un’enciclopedia libera e per tutti.

Con il suo diploma di maturità classica, l’inizio degli studi in giurisprudenza all’Università di Padova e il nomeutente “Cotton”, su Wikipedia è stato amministratore dal 2007 ed era una di quelle persone che assiduamente eliminano vandalismi, verificano contributi, discutono con la comunità. Ha tradotto testi, e scritto voci su arte, cinema, musica, letteratura, teatro, mitologia, geografia, sport e sull’Hellas Verona, la sua squadra di calcio del cuore; gli articoli ai quali ha contribuito Alessio su Wikipedia sono stati visti da centinaia di migliaia di persone.

Nel 2009 è stato eletto nel direttivo di Wikimedia Italia, l’associazione che sostiene Wikipedia nel nostro Paese. Come rappresentante nazionale ha partecipato ai raduni mondiali della comunità e agli incontri internazionali delle associazioni Wikimedia, ha presentato Wikipedia a conferenze, contribuito alla formazione di nuovi volontari, e ha ricoperto la carica di tesoriere dell’associazione continuando ad aiutarla dopo aver deciso di lasciare il direttivo. È stato uno dei più attivi sostenitori delle borse di studio di Wikimedia Italia, un impegno che ha portato trenta persone a partecipare ad eventi del Movimento nel mondo, acquisendo nuove competenze e aumentando il loro contributo volontario non solo in Italia. Wikipedia è un posto strano.

Leggendo un articolo si fa fatica a immaginare chi l’ha scritto, e magari non si pensa che è proprio grazie all’edicolante del chiosco davanti alla chiesa che quella pagina esiste. L’anonimato è qualcosa che fa parte di questo mondo, ma in realtà tante persone in Italia e all’estero hanno conosciuto il grande valore del contributo di Alessio. Disponibile, pragmatico, leale, modesto, con un umorismo pungente e brillante: Alessio Guidetti merita onore e gratitudine per l’importanza del contributo che ha dato al sapere su Internet; lui e il suo lavoro non saranno mai dimenticati e faranno sempre parte di Wikipedia e di noi.

I volontari della comunità di Wikipedia e Wikimedia che hanno conosciuto Alessio di persona e su Internet.

Dagli Stati Uniti è arrivato anche il messaggio del direttore generale di Wikimedia Foundation 

Cari amici,
non ho conosciuto Alessio personalmente, ma posso percepire attraverso tutte le parole dette su di lui quanto fosse ben voluto nella nostra comunità e quanto importante fosse per il nostro progetto. Il suo contributo alla conoscenza libera è sconfinato. Ha iniziato a contribuire il 12 gennaio 2007. Ha effettuato 60.000 modifiche sulla Wikipedia in lingua italiana: un numero incredibilmente prolifico. È stato amministratore per sette anni, dal luglio 2007 al settembre 2014, e anche un attivo patroller.

Era appassionato di un'ampia gamma d'argomenti, tra i quali lo sport, con la sua squadra del cuore, l'Hellas Verona. Era conosciuto anche dai wikipediani al di fuori della Wikipedia in lingua italiana, avendo partecipato a numerosi eventi, e ha tenuto una lista di persone che conosceva alla pagina Wikincontri. È stato tesoriere di Wikimedia Italia dal 2009 al 2014. Era conosciuto per il suo essere franco e diretto. Sentiremo incredibilmente la sua mancanza.

Vi preghiamo di accettare le nostre più sincere condoglianze e di non dimenticare che siamo con voi in questo momento triste.

Lila Tretikov

Video del giorno

Arresti per infiltrazioni della camorra a Bibione, il video dell'operazione della Dia

Timballo di alici

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi