La Valdastico Sud avanza verso il Padovano: aperto il tratto fino a Agugliaro

Il terzo tratto della A31 inaugurato in mattinata: il nuovo casello è funzionale a molti dei comuni collinari. Il completamento dell’autostrata previsto nel 2015

AGUGLIARO (Vicenza). La Valdastico Sud si avvicina al territorio padovano. Questa mattina è stato infatti inaugurato il terzo tratto di A31 che va da Albettone-Barbarano ad Agugliaro. Il nuovo casello è strategico per il nostro territorio, essendo il più funzionale ed accessibile per gran parte dei Comuni collinari. Il nuovo tratto è lungo 7 chilometri (ora l’A31 si snoda per 58 chilometri totali) e attraversa i territori comunali di Albettone ed Agugliaro, avvicinandosi notevolmente anche quelli di Lozzo Atestino e Vo’.

Il casello di Agugliaro si trova inoltre a pochi metri dalla rotatoria di collegamento alla Riviera Berica e alla provinciale Mediana. A dicembre verrà aperto un altro lotto, quello che va da Badia Polesine a Noventa Vicentina e che dunque interesserà anche i caselli di Piacenza d’Adige e Santa Margherita d’Adige. L’apertura totale della Valdastico Sud, compreso il tratto tra Agugliaro e Noventa Vicentina e poi fino a Piovene Rocchette, avverrà invece nel 2015.

Video del giorno

Femminicidio sul Piave, i carabinieri all'Isola dei Morti

Estratto di mela, sedano, cetriolo e lime

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi