Barbariol: «Aberrante»

Replica: non siamo in una foresta, c’è di mezzo la sicurezza

È comprensibilmente scosso. Ma, nonostante tutto, non perde la calma e il sorriso. Gianpaolo Barbariol, caposettore Verde Parchi Giardini e Arredo urbano del Comune, riceve nel suo ufficio alla Stanga la notizia della missiva intimidatoria, pervenuta in mattinata alla nostra redazione, in cui una mano anonima ha nascosto un proiettile di piccolo calibro avvolto in un sacchetto di nylon. La minaccia in un foglio A4: «Stai distruggendo il nostro verde e la nostra salute».

Cinquantanove anni, in amministrazione da trenta, Barbariol, laureato in Scienze forestali, è caposettore al Verde pubblico dal 1997. Nel 2004 è stato incaricato anche dell’Arredo urbano.

Barbariol si mette immediatamente in contatto con l’assessore di reparto Andrea Micalizzi, che al telefono gli esprime vicinanza e solidarietà.

«Ci sono tanti modi per esprimere il dissenso», osserva il caposettore, «ma questo è sicuramente aberrante».

Quanto all’accusa di “distruzione del verde” lanciata nei confronti del dirigente, Barbariol ricorda che «in città non siamo all’interno di una foresta. Gli alberi vanno gestiti per garantire ai cittadini la massima sicurezza. Gli interventi di cura del verde pubblico vengono eseguiti proprio nell’interesse della popolazione».

Non si contano gli apprezzamenti e i riconoscimenti che il caposettore ha ottenuto nella sua carriera. Presidente dell’associazione italiana direttori e tecnici pubblici giardini dal 1992 al 1998 e dal 2002 al 2009, Barbariol si è aggiudicato nel 2000 il premio Rizzi delle Fiere di Padova e di Milano per il “professionista verde dell’anno”. Relatore a convegni nazionali e internazionali, Barbariol è stato membro della giuria internazionale dei concorsi per nuove varietà di rose a Roma e a Monza. (c.bac.)

2

Articoli rimanenti

Accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

1€/mese per 3 mesi, poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Sblocca l’accesso illimitato a tutti i contenuti del sito

Video del giorno

Maltempo, ecco la violenta grandinata che si è abbattuta su Padova, Selvazzano e Torreglia

Risotto integrale al limone con crudo di gamberi e pomodorini al timo

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi