Multati mentre corrono all'ospedale, i vigili chiedono il certificato ma poi non basta

Il padre settantasettenne travolto da un'auto pirata. Lei in piena notte si fa accompagnare d'urgenza a Monselice dal fidanzato della figlia. Gli agenti di Solesino "scattano" la foto e invitano a presentarsi il giorno dopo al comando con il documento del medico del Pronto soccorso. Per niente. Adesso rivolge un appello ai testimoni dell'incidente e parla di "amara beffa"

Risotto alle pere, prosciutto croccante e robiola di capra

Casa di Vita