In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Agnelli, il newyorkese: una storia d'amore, arte e finanza

Dell’Avvocato Agnelli si è detto di tutto, ma si è detto molto poco della sua storia d’amore con New York e con l’America, soprattutto quell’America degli anni Settanta/Ottanta un po’ in crisi un po’ alla ricerca del nuovo. Eppure, per Gianni Agnelli, dopo Torino era New York la città prediletta, luogo centrale per dare un contorno globale alle passioni della sua vita. A New York c’era una casa, c’erano amici e famiglia, c’erano relazioni di affari e istituzionali, c’erano i musei.Nel racconto di Mario Platero, che con Agnelli ha condiviso diversi momenti e molti amici newyorkesi, anche le voci dei nipoti dell'Avvocato, fra i quali Lapo Elkann e la fotografa Priscilla Rattazzi, e dell'archistar Peter Marino. Produzione Gedi Visual per Repubblica - Coordinamento editoriale: Laura Pertici e Anna Silvia Zippel - Musiche, sound design e montaggio: Gipo Gurrado con Stefano Giungato, Indiehub studio.

Ascolta
  • Copiato negli appunti http://mattinopadova.gelocal.it/onepodcast/repubblica/2021/04/07/audio/agnelli_il_newyorkese_una_storia_d_amore_arte_e_finanza-7392494/