Reali

L'apparizione pubblica di Charlène fa discutere e scatena gli esperti: "Emotivamente isolata"

L'apparizione pubblica di Charlène fa discutere e scatena gli esperti: "Emotivamente isolata"
(agf)
L'analisi del comportamento della coppia reale monegasca, apparsa in pubblico insieme dopo tanto tempo all'E-prix di Monaco. Secondo gli esperti di linguaggio del corpo non c'è dubbio che la principessa "appaia distante dal sovrano"
2 minuti di lettura

Una Charlene malinconica, immota e quasi assente. Un principe Alberto, per contrasto, attivo e allegro. E' questa l'immagine della coppia reale di Monaco che è apparsa agli occhi dei sudditi del principato monegasco e del mondo, all'E-Prix di Monaco.

(agf)

La principessa ha assistito con il consorte e i gemellini Jacques e Gabriella alla sesta tappa, quella monegasca, del campionato di Formula E. Dopo le immagini posate per Pasqua, dunque, un altro passo verso la normalità. Ma dopo i rumors alimentati dalle parole dell'amica di famiglia, e rilanciate in esclusiva dal settimanale Oggi, secondo cui la coppia in realtà si sarebbe già lasciata da tempo, gli sguardi di tutti si sono soffermati ad analizzare ogni più piccolo dettaglio.

La principessa Charlène di Monaco è apparsa "emotivamente isolata da un Principe Alberto animato" nonostante abbia cercato di "sottolineare il suo ruolo di moglie amorevole" durante la prima apparizione pubblica della coppia da novembre, ha affermato un esperto di linguaggio del corpo interpellato dalla stampa inglese.

Osservando il linguaggio del corpo della coppia, l'esperta Judi James ha detto a FEMAIL che Albert e Charlène si stavano tenendo a distanza l'uno dall'altra e che l'espressione "pensierosa" di Charlène la faceva sembrare "isolata" dal resto della sua famiglia.

L'esperta ha notato che le labbra di Charlène erano atteggiate al sorriso, ma che il sorriso non ha raggiunto i suoi occhi: "La mancanza di rispecchiamento di Charlène la fa sembrare emotivamente isolata, con lo sguardo molto triste e o pensieroso", ha detto Judi. Inoltre: "La sua espressione della bocca è asimmetrica, leggermente tirata verso l'alto all'angolo destro, ma in alcuni scatti l'angolo sinistro è piegato verso il basso."
E' la sua espressione - prosegue l'esperta - a farla "sembrare distante dalla sua famiglia, nonostante sia vicino a loro e stia persino coccolando sua figlia". Tenere le mani sul petto di sua figlia suggeriva che Charlène volesse mantenere Gabriella "al sicuro e amata, creando anche un focus enfatico sul suo matrimonio e sugli anelli di fidanzamento per enfatizzare il suo ruolo di moglie amorevole".

(agf)

L'esperta di linguaggio del corpo ha anche osservato la pochissima interazione tra Alberto e sua moglie. Charlène è stata più vicina ai suoi figli di quanto non facesse suo marito durante l'evento familiare. E infine lo sguardo pensoso di Charlène differiva notevolmente dal comportamento di suo marito: "Alberto sembra cercare di sembrare ottimista, salutando con la mano ed eseguendo un sorriso sociale, gesti che non sono imitati da Charlène", ha concluso l'esperta.

(agf)

E infine gli abiti: abbandonato l'abito fiorato e impalpabile scelto per la foto di Pasqua, la principessa ha scelto un tailleur pantalone grigio scuro con spalle imbottite. Un tentativo di trasmettere un senso di forza e sicurezza. Tuttavia la posa adottata è in parte protettiva, in parte nascosta o schermata, in piedi dietro sua figlia con le mani incrociate sul petto della bambina.