Mindfulness
(i-Stock) 

Il respiro e l’arte di lasciare andare le emozioni negative che ci opprimono

Da un periodo difficile sul lavoro a un amore finito male che non si riesce a dimenticare, non sempre è facile scrollarsi di dosso i pensieri che ci appesantiscono. Ma seguendo i consigli di Rossella Forastiero, yoga e Mindfulness coach, ritrovare l'armonia si può. Cominciando dal respiro

3 minuti di lettura

Un amore andato a male difficile da dimenticare. Una delusione lavorativa che ancora brucia. Un’amicizia che ci ha tradito e che non riusciamo a perdonare. Ma anche la rabbia, la paura e l’angoscia e tutto quel pesante bagaglio di emozioni negative che ci impediscono di procedere nella nostra vita con un animo leggero e propositivo. Per mollare questi fardelli tossici si dovrebbe imparare a lasciare andare.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori