L'educazione sessuale dei figli tra controllo e dialogo: i consigli di Alberto Pellai

Secondo uno studio recente la maggior parte dei genitori non si rende conto di quanto i propri figli abbiano a che fare con video hard che rafforzano il sessismo e la violenza: "La vita online va sempre condivisa e supervisionata", suggerisce lo psicoterapeuta Alberto Pellai. "Spetta agli adulti il compito di mettere un confine prima che sia troppo tardi e non lasciare che l'approccio alla sessualità avvenga nel più totale silenzio"

4 minuti di lettura
"La pornografia è arrivata in tutte le case, in tutte le stanze dei figli": ne è sicuro Alberto Pellai, medico, psicoterapeuta e autore di un saggio che tratta il rapporto fra sessualità e nuove tecnologie intitolato Tutto troppo presto - L’educazione sessuale dei nostri figli nell’era di internet (DeAgostini).

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori