giornata della memoria

Zia Truus, madre di 1001 figli: dedicò la vita a salvare i bambini ebrei dal Nazismo

Un libro racconta la storia della donna che affrontò Eichmann e riuscì a far partire uno dei primi Kindertransport, i treni che portatono circa 10mila bambini quasi tutti ebrei nel Regno Unito. Strappati dall'amore dei genitori per fuggire all'orrore della guerra

2 minuti di lettura
Quando il 2 dicembre 1938 Geertruida Wijsmuller-Meijer partì da Amsterdam alla volta di Vienna non sapeva ancora che ad attenderla c'era Adolf Eichmann. Il criminale nazista, tra i principali responsabili dell'Olocausto, all'epoca si occupava di pianificare l'espulsione degli ebrei austriaci dai nuovi territori annessi al Reich.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori