Buone notizie: infermiera americana che assiste i malati di Covid vince un milione di dollari alla lotteria

È successo in North Carolina, Usa: quando ha ricevuto l'annuncio della vittoria, Terri Witkinson ha pensato ad uno scherzo

1 minuti di lettura
Ritratto di infermiera, foto di Agenzia 
Fai del bene e ti tornerà indietro. È il principio del Karma o di qualsivoglia spiritualità. Soprattutto, fortuna che accade, come è successo a Terri Watkins, infermiera del North Carolina in prima linea nella lotta contro il Covid ed ora "ricompensata" con un maxi premio alla lotteria: un milione di dollari.
Attiva dall'inizio della crisi pandemica nell'unità di cura di pazienti affetti da coronavirus in una struttura a lunga permanenza nella città di Durham, Terri ha creduto ad uno scherzo o ad una truffa, quando ha ricevuto la chiamata dell'Education Lottery che la informava dell'enorme vittoria. «Considerando anche solo parte delle cose a cui ho dovuto assistere, sono davvero riconoscente» ha commentato l'infermiera, «ho pregato affinché qualcosa venisse in mio aiuto. È meraviglioso, come se avessi ricevuto una benedizione».



Miss Watkins, il cui nome è stato estratto tra gli oltre 500 mila partecipanti al secondo ripescaggio della stellare Supreme Riches, sogna, con la vincita, di acquistare una nuova casa, ma non ha ancora le idee chiare su come distribuirà il patrimonio. «Mi sento sotto shock, non riesco a crederci», ha dichiarato. L'unica decisione presa per il momento da Terri è quella di accettare il pagamento cash in un'unica soluzione piuttosto che in venti accrediti annuali da 50 mila dollari. Con le deduzioni fiscali e le ritenute statali e federali, il premio vinto alla lotteria si riduce a "soli" 424,5 mila dollari, riportano i media locali.

Dall'inizio della pandemia, il North Carolina ha registrato quasi 640 mila contagi. Ma l'altra buona notizia è che, con i ricavi dei gratta e vinci, la lotteria di Stato riesce a raccogliere ogni anno oltre 725 milioni di dollari destinati all'istruzione.