Cambio di stagione psicologico: ripartiamo al top dell'energia con l'aiuto dell'alimentazione

Questo periodo dell'anno può avere effetti non trascurabili sulla nostra salute fisica e mentale. Lo specialista Edoardo Cerri, fitoterapeuta, ci fornisce 5 consigli per riconquistare il buonumore e il giusto tono fisico

4 minuti di lettura
Il cambio di stagione, spesso, unito allo stress del ritorno in ufficio e alla ripresa dei tanti doveri della quotidianità, può avere degli effetti non trascurabili sulla nostra salute, generando piccoli malanni e disagi derivanti anche dal rapido cambio della temperatura. In questo periodo incerto l’alimentazione svolge un ruolo fondamentale: non solo nutrirsi in modo corretto può aiutare a ridurre l’entità dei disagi, ma a prevenirli, senza farsi fermare dal pit-stop stagionale.
In questa fase dell'anno è infatti importante non mangiare cibi che ci riempiano di tossine ma al contrario quelli che favoriscono la disintossicazione.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori