Usa: lascia figlio in auto rovente, lo trova morto e si suicida

Padre è andato al lavoro dimenticando in macchina bimbo 18 mesi

Tragedia a Chesterfield in Virginia dove un uomo si è ucciso dopo aver trovato il corpo senza vita del figlio di 18 mesi che aveva lasciato in un’auto diventata rovente. La polizia ha risposto ad una chiamata ieri di membri della famiglia che segnalavano che un bambino era stato lasciato in macchina per diverse ore, mentre il padre era in casa e minacciava il suicidio. Una volta arrivati sul posto, gli agenti hanno trovato un’auto con la portiera aperta nel vialetto e il piccolo deceduto all'interno dell'abitazione, mentre nel giardino sul retro hanno ritrovato il corpo del padre che si era ucciso per il dolore e il senso di colpa.

La polizia ha spiegato di essere stata chiamata quando i familiari si sono resi conto che il bambino non era andato all’asilo. Stando alle prime indagini sembra che il padre abbia dimenticato il bambino nell’auto per tre ore mentre era al lavoro prima di rendersene conto. Poi, una volta trovato il figlio morto all'interno della vettura è tornato a casa, ha portato il corpicino all’interno, è uscito dalla porta sul retro e si è sparato un colpo di pistola.

Video del giorno

Strage di ragazzi a Godega: il luogo dell'incidente in cui sono morti i quattro giovani

Focaccia con filetti di tonno, cipolla rossa e olive

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi