Bollette, in Cdm un decreto per lo stop agli oneri di sistema contro gli aumenti

Le risorse previste dal governo per compensare i rincari dovrebbero ammontare a 3 miliardi

Un decreto per contenere l'aumento delle bollette energetiche - annunciato dal ministro Roberto Cingolani- intervenendo sugli oneri di sistema. E' quanto si apprende da fonti di governo. La misura dovrebbe essere sul tavolo del consiglio dei ministri di domani. Le risorse previste per l’operazione dovrebbero ammontare a 3 miliardi di euro.
Lo stesso Cingolani aveva assicurato che «il governo è fortemente impegnato per la mitigazione dei costi delle bollette dovuti a queste congiunture internazionali e per fare in modo che la transizione verso le energie più sostenibili sia rapida e non penalizzi le famiglie». Un eventuale intervento sull'Iva potrebbe invece essere affrontato nella prossima legge di bilancio.

Video del giorno

Tech Talk, startup edition: Francesco Giberti di Babaco

Grano saraceno al limone e rosmarino con rana pescatrice croccante su crema di sedano rapa

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi