La variante Omicron cambia i piani per le vacanze: 2,1 milioni di italiani rinunciano ai viaggi all’estero

Tra Green pass e quarantene, prenotazioni cancellate e programmi di fine anno posticipati. Dossier Coldiretti: «Si resta in patria privilegiando soluzioni last minute sul territorio nazionale»

ROMA. Natale autarchico, destinazioni italiane last minute invece delle vacanze all’estero. Tra Green pass e quarantene la programmazione delle vacanze natalizie si sta rivelando un percorso ad ostacoli, soprattutto per chi pianificava viaggi all’estero prima che la comparsa della variante Omicron mutasse lo scenario globale della pandemia. Il governo, per il momento, esclude ulteriori restrizioni per i voli internazionali o misure specifiche per la mobilità dei non vaccinati.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori

Video del giorno

Mercato ittico di Chioggia. Il sindaco Armelao: ultimare il Mose per via libera alla pesca

Porridge di avena alla pera e nocciole

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi