In evidenza
Sezioni
Magazine
Annunci
Quotidiani GNN
Comuni

Gran Bretagna: Molly Russell si è suicidata a 14 anni per gli “effetti negativi dei contenuti online”. Tra i colpevoli Instagram e Pinterest

Dopo un’udienza di due settimane, l’inchiesta del coroner Andrew Walker ha confermato la responsabilità dei social media

SILVIA STELLACCI
Aggiornato alle 3 minuti di lettura

Creato da

Foto data ai media dalla famiglia Russell

 
I commenti dei lettori