Farinetti: "Chiuderanno in tanti, per una mia azienda bolletta salita da 250mila a 3 milioni di euro"

Oscar Farinetti
Oscar Farinetti 
Il patron di Eataly: noi imprenditori furenti per i rincari energetici. E' un problema immane, molto peggio della pandemia
1 minuti di lettura

"Noi imprenditori siamo furenti per i rincari energetici, è una roba che non si può più sostenere, faremo la dieta di bollette mangiandocele visto che non le pagheremo perché dovremo decidere se pagare gli stipendi oppure le bollette". Lo denuncia il presidente di Eataly Oscar Farinetti a margine di un evento a Genova.


"Una mia azienda a Fontanafredda è passata da 250 mila euro a 3 milioni, non è vero che l'aumento delle bollette va sempre moltiplicato per quattro o per sei, ma anche per otto, dieci, dodici: una follia totale - sottolinea Farinetti -. Il Governo deve intervenire rapidissimamente, se non lo fa l'Europa dobbiamo fare qualcosa noi, se no moriamo e chi muore poi non fa niente. Questo è un problema immane, molto più della pandemia. Chiuderanno molte aziende - prevede - nei prossimi 15-20 giorni, insomma a breve termine. Una roba folle".