Brunello di Montalcino: i nostri quattro migliori assaggi dell'ultima annata

La famiglia che gestisce Canalicchio di Sopra 
L'anteprima Benvenuto Brunello ha rivelato un'annata di carattere, con molta stoffa. Qui le novità che hanno convinto di più, distinguendosi tra 120 campioni
2 minuti di lettura

Montalcino a novembre si presentava con un clima da primavera e gli assaggi in anteprima della 30° edizione di Benvenuto Brunello hanno riguardato il millesimo 2017, una vendemmia giudicata da 4 stelle. A marzo, in pieno lockdown, a un ristretto gruppo di giornalisti italiani è stato concesso di testare l’annata 2016 che invece di stelle ne aveva cinque.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori