La dieta dissociata aiuta a dimagrire? No. Ecco perché

Si basa sulla teoria che mangiare cibi acidi e alcalini allo stesso tempo rallenti la digestione, sbilanci il metabolismo e provochi aumento di peso ma nessuno studio scientifico lo prova. Semplicemente "funziona" se si introducono meno calorie. E poi attenti all'effetto ansiogeno
3 minuti di lettura

Separata, disgiunta, non insieme, ovvero: dissociata.  Nell’affannosa ricerca della dieta ideale può accadere di imbattersi nella Dieta dissociata. Include una varietà di cibi diversi ma occorre mangiarli separatamente gli uni dagli altri. Essendo una regola semplice viene considerata una dieta meno restrittiva. Ma lo è davvero? E poi, funziona?

A differenza della maggior parte delle diete che raccomandano di bilanciare proteine, carboidrati e grassi durante il giorno, quella dissociata non bilancia alcunché ma suggerisce di introdurre tutto separatamente.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori