La solidarietà in una bottiglia di vino: così i viticoltori aiutano i colleghi tedeschi danneggiati dall'alluvione

 I volontari al lavoro nel magazzino per il confezionamento 
Sono oltre 200.000 e arrivano dall'Europa (Italia compresa) e perfino dal Sudafrica. Approdate a Bodenheim, in Renania -Palatinato, vengono confezionate e vendute. Il ricavato aiuta i produttori locali le cui aziende sono state distrutte
2 minuti di lettura

Ha già il volume di oltre 200.000 bottiglie di vino la solidarietà dei colleghi sta travolgendo i viticoltori tedeschi della valle vinicola dell’Ahr, nota per il suo Pinot nero, che hanno subito danni enormi alle proprie aziende nelle alluvioni di luglio che hanno sconvolto la Germania. E i segnali di vicinanza al loro dramma sono arrivati anche dall’Italia.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori