Due ragazzi, una cantina, e il viaggio da Roma alle Dolomiti per amore del vino

Andrea e Giulio Martinelli 
La Premiata Cantina Martinelli è stata fondata nel 1862 e dopo il rischio chiusura oggi è condotta dai giovanissimi fratelli Andrea e Giulio, con lungimiranza e coraggio
4 minuti di lettura

Ad un primo sguardo, i fratelli Andrea e Giulio Martinelli sembrano perfettamente calati nella realtà di viticultori poco più che trentenni attaccati al lavoro, sì, ma anche alla loro generazione. Camicie jeans e pantaloni oversize, capelli ribelli che Andrea tiene legati con un elastico, mani da lavoratori. Fin qui, tutto normale. Se non fosse che ci troviamo a Mezzocorona, nella Piana Rotaliana a nord di Trento, e che i due fratelli parlano con un accento spiccatamente romano.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori