La nuova Calabria di Luca Abbruzzino, figlio d'arte che vola da solo

La nuova Calabria di Luca Abbruzzino, figlio d'arte che vola da solo
Il suo ristorante di Catanzaro è un punto di riferimento per la ricerca della materia prima, lo stile, la sperimentazione
4 minuti di lettura

Per chi non si accontenta di elogiare le giovani promesse, ma le segue nel tempo aspettando che le promesse siano mantenute, Luca Abbruzzino è il nome esemplare. Stella Michelin a soli 23 anni per il ristorante che nel 2015 il New York Times piazza tra le 52 mete imperdibili nel mondo, giovane dell’anno dalla guida I Ristoranti d'Italia L'Espresso 2016, nel 2017 dal palco di Identità Golose canta l’ode per la sua regione in cui “proprio perché è più difficile, c’è più soddisfazione ad avere successo”.