L'emergenza

Crisi climatica, i bambini di oggi saranno fino a 7 volte più colpiti dei nonni

Per i bimbi venuti al mondo nel 2020 il rischio di vivere eventi estremi, come ondate di calore, siccità e alluvioni, è più alto dalle 2 alle 7 volte rispetto alle persone che hanno 60 anni oggi. Cosa possiamo fare
2 minuti di lettura

Non è un caso che le lotte per il clima, con il movimento dei Fridays for Future, siano nate e portate avanti dai giovanissimi, studenti delle scuole superiori, nonché dalla forte iniziativa dell'adolescente Greta Thunberg. Uno uno studio conferma che le nuove generazioni sono quelle più minacciate e quantifica i loro rischi di dover far fronte a eventi

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori