L'intervista

"Il digitale riparte dalla decarbonizzazione, ecco come"

Dalla flotta di auto elettriche fino all'idrogeno per alimentare i data center. La tecnologia deve e può fare il salto perché la transizione ecologica divento un investimento per tutte le aziende. Lo spiega Giuseppe Di Franco, responsabile di Resources & Services di Atos
3 minuti di lettura

“La sostenibilità ambientale delle aziende deve essere un elemento incorporato nelle strategie societarie volte alla transizione digitale”. A parlare è Giuseppe Di Franco, responsabile di Resources & Services di Atos, multinazionale leader nei servizi di information tecnology e trasformazione digitale. Il dirigente, in questa intervista in esclusiva a Green&Blue, spiega che il Recovery Plan è un’occasione unica per accelerare i processi di decarbonizzazione e rilanciare l’economia italiana, ma è necessario che la sua attuazione sia gestita da figure in grado di garantirne la continuità”.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori