L'analisi

Il rapporto Onu sul cambio climatico, ridurre le emissioni è prioritario, ma come?

Il rapporto Onu sul cambio climatico, ridurre le emissioni è prioritario, ma come?
(ansa)
Tutti gli scenari ipotizzati dall'Iccp prevedono in 20 anni il raggiungimento o il superamento della soglia di 1,5° C. Prioritario ridurre la CO2, ma non si spiega come emanciparsi dai combustibili fossili
1 minuti di lettura

A causa del cambiamento climatico, nei prossimi 20 anni il pianeta Terra raggiungerà una soglia critica di riscaldamento di 1,5° C in tutti e cinque gli scenari ipotizzati dall’ultimo rapporto scientifico dell’IPCC (il gruppo intergovernativo sul cambiamento climatico), indipendentemente dallo zelo con cui i governi mondiali ridurranno le emissioni di gas serra. In un rapporto sullo stato attuale della climatologia, sottoscritto il 6 agosto da 195 nazioni e pubblicato l’8 agosto, l’IPCC ha definito “inequivocabile” il ruolo dell’uomo nel cambiamento climatico (aggettivo più marcato rispetto a “chiaro”, usato otto anni fa).