Legislazione

Ambiente ed ecosistemi nella Costituzione, il ddl passa al Senato

Nessun voto contrario, 23 astenuti tra cui Fratelli d'Italia. La proposta di modifica dell'art.9 ora deve passare alla Camera, dove saranno necessarie quattro letture. Le associazioni: "Un primo passo storico, ma servono controlli"
2 minuti di lettura

Manca ancora il passaggio alla Camera, e le associazioni ambientaliste premono perché avvenga al più presto, ma il Senato ha approvato il decreto legge per inserire tutela dell'ambiente, biodiversità ed ecosistemi nella Costituzione. La modifica riguarda l'art.9 della Carta, che al momento recita: "La Repubblica promuove lo sviluppo della cultura e la ricerca scientifica e tecnica.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori