Brasile: Bolsonaro accusa DiCaprio per gli incendi Amazzonia. Liberati i volontari accusati di appiccare i roghi

Edoardo Bolsonaro, figlio del presidente del Brasile, via Twitter ha sostenuto che DiCaprio ha versato 300.000 dollari "alla Ong che ha incendiato l'Amazzonia" e che il Wwf ha raccolto per loro donazioni

1 minuti di lettura
Il presidente brasiliano Jair Bolsonaro ha accusato l'attore e attivista per l'ambiente Leonardo DiCaprio di aver finanziato gli incendi nella foresta amazzonica. "Questo Leonardo DiCaprio è uno figo, no? Dare soldi perchè l'Amazzonia venga data alle fiamme", ha accusato Bolsonaro, secondo quanto riporta Folha de S.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori