Le incredibili migrazioni dei rondoni: 10 mesi senza mai posarsi

Durante le migrazioni invernali i rondoni possono trascorrere anche 10 mesi volando instancabilmente, per tornare a posarsi solamente nella stagione dell’accoppiamento. Lo svela uno studio su Current Biology

1 minuti di lettura
QUANDO li vediamo partire alla fine dell'estate, difficilmente immagineremmo che per i 10 mesi seguenti i rondoni non toccheranno mai più il suolo. Eppure, è proprio quello che succede: durante le migrazioni che li portano a svernare nelle foreste dell'Africa Centrale questi uccelli trascorrono infatti l'intera esistenza in volo, per tornare a posarsi solamente quando fanno rientro in Europa la primavera seguente, per la stagione dell'accoppiamento.

Questo articolo è riservato a chi ha un abbonamento

Tutti i contenuti del sito

1€ al mese per 3 mesi poi 2.99€ al mese per 3 mesi

Attiva Ora

Noi Mattino di Padova la comunità dei lettori