Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Carel posa la prima pietra del nuovo impianto cinese

Suzhou rappresenta il luogo ideale per produrre e commercializzare soluzioni innovative come quelle realizzate nel nuovo impianto. Nel nuovo plant sarà inoltre possibile dare risalto all’area R&D cinese che rappresenta un quarto della ricerca del gruppo

PADOVA. Il Gruppo Carel, tra i leader globali nella componentistica per impianti di condizionamento e refrigerazione spinge sullo sviluppo in Cina. Il 16 di agosto si è svolta alla presenza dei rappresentanti della zona di XuGuan del Ministero cinese per lo sviluppo economico, la cerimonia della posa della prima pietra del nuovo impianto del Gruppo Carel nel distretto SND di Suzhou, in Cina. L’unità è destinata a rafforzare la produzione per il mercato cinese e per la regione Asia-Pacifico. ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti con meter e loggati

Paywall per contenuti senza meter

PADOVA. Il Gruppo Carel, tra i leader globali nella componentistica per impianti di condizionamento e refrigerazione spinge sullo sviluppo in Cina. Il 16 di agosto si è svolta alla presenza dei rappresentanti della zona di XuGuan del Ministero cinese per lo sviluppo economico, la cerimonia della posa della prima pietra del nuovo impianto del Gruppo Carel nel distretto SND di Suzhou, in Cina. L’unità è destinata a rafforzare la produzione per il mercato cinese e per la regione Asia-Pacifico. Con una superficie di 15.000 metri quadrati, la nuova struttura misurerà tre volte la dimensione dell'impianto attuale, che si trova a circa tre chilometri di distanza. Il Gruppo Carel prevede di trasferirsi nella nuova sede a partire dal primo trimestre del 2019. Carel è presente in Cina dal 2005, anno di fondazione della controllata Carel Electronic Suzhou.

Nel corso dell’evento, Luciano Marzaro, Managing Director di CAREL Eletronic Suzhou, ha spiegato la scelta strategica di Carel di dotarsi del nuovo impianto proprio nel distretto industriale di Suzhou, che «rappresenta il luogo ideale per produrre e commercializzare soluzioni innovative come quelle realizzate nel nuovo impianto Carel. Nel nuovo plant sarà inoltre possibile dare il giusto risalto all’area R&D, vera e propria eccellenza di CAREL Eletronic Suzhou, e che rappresenta il 24% dell’R&D di gruppo».

Alberto Catullo, Regional CEO North APAC di Carel, ha invece sottolineato come «La nuova struttura diventerà un hub di competenze tecnologiche fondamentale per la presenza di Carel nella regione APAC. La realizzazione di questo nuovo impianto ci consentirà di predisporre soluzioni avanzate che siano completamente allineate alle aspettative dei clienti in Cina e nel resto dell'Asia».