Safilo presenta al Mido la Galleria-Museo Digitale

Progettato per studiosi, ricercatori e curiosi di storia del costume e dell’industria, GalleriaSafilo.com è un progetto digitale che consente ai visitatori di scoprire l’esperienza della visita a un museo dal proprio device preferito

Debutta in occasione di MIDO 2017 www.GalleriaSafilo.com, il nuovissimo Museo Digitale interamente dedicato agli occhiali, alla loro storia, alla tecnologia, al loro fascino. Un progetto che sottolinea il ruolo del Gruppo Safilo di protagonista e fondatore dell’occhialeria italiana, precursore di questa industria, oltre che azienda proprietaria di una delle più importanti collezioni private al mondo, creata in molti anni di collezionismo e dedicata alla memoria Guglielmo Tabacchi, il fondatore storico di Safilo.


Progettato per smart-visitor planetari, così come per gli studiosi, i ricercatori e i curiosi di storia del costume e dell’industria, GalleriaSafilo.com è un progetto digitale sviluppato in ambiente Cloud che consente ai visitatori di scoprire, vivere e condividere lo stupore e l’esperienza della visita a un museo dal proprio device preferito, sfruttando al massimo e in modo intuitivo le opportunità e il linguaggio offerti dai social network.


Ogni ospite della GalleriaSafilo.com avrà infatti la possibilità di registrarsi e creare una propria ‘galleria’ personale, selezionare e scaricare i pezzi preferiti tra i 300 oggetti unici della collezione permanente Safilo in
mostra, tra cui occhiali appartenuti a personaggi come Elvis Presley, Madonna e Elton John e opere d’arte antiche e contemporanee – tutti classificati per genere (ancient, modern, active, celebrities, lifestyle, art,
science), epoca storica (dal XVII al XXI secolo), brand (Safilo, Polaroid, Carrera, Smith) – per poi condividerli
attraverso i propri canali social taggando amici e coinvolgendoli nella scoperta.


All’esposizione permanente, che si arricchirà progressivamente con l’inserimento di ulteriori oggetti dei 3000
disponibili della collezione, GalleriaSafilo.com affiancherà un calendario di eventi e mostre tematiche temporanee, dedicati di volta in volta alla valorizzazione di luoghi, personaggi, oggetti inediti o particolarmente significativi per il mondo dell’occhiale. Un’opportunità che Safilo offre anche ai propri clienti, ai collezionisti, ai brand della moda che desiderano collaborare al progetto e avvalersi di uno spazio espositivo
unico e fruibile in tutto il mondo.


"GalleriaSafilo.com intende essere un luogo di valorizzazione e condivisione dell’immenso tesoro di idee, prodotti, tecnica, storie e innovazioni di cui Safilo è protagonista da quando, nel 1878, Angelo Frescura trasformò un vecchio mulino del Rio Molinà a Calalzo di Cadore nella prima fabbrica italiana produttrice di occhiali, la stessa che quest’anno al Consumer Electronic Show di Las Vegas ha lanciato SafiloX, il primo occhiale che integra la wearable technology per il rilevamento e il monitoraggio delle onde cerebrali per favorire l’attenzione e il focus mentale" spiega l'azienda.

Gamberi in stecco con pistacchi e salsa di avocado

Casa di Vita