Tre giorni di feste al Milcovich

ARCELLA. Tre giorni di festa popolare, da domani a domenica, al Parco Milcovich, in via Jacopo da Montagnana, dedicati alla cultura interetnica, alla solidarietà ed all’incontro tra le religioni...

ARCELLA. Tre giorni di festa popolare, da domani a domenica, al Parco Milcovich, in via Jacopo da Montagnana, dedicati alla cultura interetnica, alla solidarietà ed all’incontro tra le religioni degli immigrati, che vivono e lavorano all’Arcella. La festa è organizzata da Rifondazione Comunista, dagli sportelli sociali di via Bettella, dai circoli Marx ed Ugo Pisani e dall’associazione degli immigrati dal Bangladesh, Rongdhonu. Il programma prevede sia appuntamenti ludici e ricreativi per i bambini e le famiglie degli immigrati che vivono all’Arcella, sia incontri culturali e politici (tra gli altri con il consigliere regionale della Federazione della Sinistra Veneta, il veneziano Pietrangelo Pettenò e di Maurizio Nazari, presidente del consiglio comunale di Vigodarzere). In tre giorni saranno preparati i piatti tipici della cucina veneta, ma anche della cucina asiatica a base di riso. Nel pieno rispetto delle abitudini mussulmane saranno preparate anche ricche grigliate, ottenute da carni macellate con il metodo cosiddetto Halal. Spazio anche alla danza ed alla musica.( f.pad.)

Minestra di cavolo nero, fagioli all’occhio e zucca con maltagliati di farro

Casa di Vita
La guida allo shopping del Gruppo Gedi