Omogenitorialità, l'ospedale di Padova riconosce le mamme gay

Da “padre” al più generico “partner”. Così cambia il braccialetto che ora permette l'accesso libero anche alle compagne delle partorienti. Il primario: "Ci adeguiamo ai cambiamenti culturali e sociali"

Crepes integrali con ricotta e fragole

Casa di Vita