Favole fuori dal sogno senza magìe né happy end

Il veneziano Paolo Mameli rovescia il fantasy, evita l’horror e aggiunge l’ironia cattivella di chi sa cos’è la vita. Un sorriso venato di gentile sarcasmo