Quotidiani locali

Filtri

Esìli

Facci sapere se andrai
Giovedì 14 settembre doppio appuntamento a conclusione della terza edizione del concorso “II Sigillo", indetto dall’Università Popolare di Padova con il patrocinio del Comune di Padova e della Nuova Provincia di Padova e realizzato in collaborazione con il Museo Diocesano e con il Gruppo Fotografico Antenore. Alle ore 16.30 al Circolo Unificato dell'Esercito di Padova a Palazzo Zacco (Prato della Valle, 82) si svolgerà la premiazione. Alle ore 18.30 nel vicino Palazzo Angeli (Prato della Valle, 1/a) si terrà l’inaugurazione della mostra delle opere dei finalisti del concorso. Organizzata dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Padova, la mostra è arricchita da una sezione dedicata alla Grande Depressione Americana con le fotografie realizzate dai maggiori fotografi americani degli anni '30 per conto della Farm Security Admnistration, oggi conservate nella Biblioteca del Congresso di Washington; si tratta del più imponente e significativo reportage della storia della fotografia, documentazione di un esilio.m L’esposizione resterà aperta al pubblico fino all’8 ottobre 2017. Per l'assessore alla Cultura del Comune di Padova Andrea Colasio questa iniziativa offre “un’occasione di riflessione su un’esperienza -quella dell’allontanamento e della lontananza dalla patria - che rappresenta una sfida per il singolo e per la società impegnati a trovare una risposta allo sradicamento con la costruzione di una nuova identità condivisa.” I partecipanti al concorso sono stati chiamati a interpretare con racconti, fotografie e illustrazioni il tema dell’esilio. Le giurie, presiedute rispettivamente dalla scrittrice Antonia Arslan, dal fotografo Gustavo Millozzi e dal direttore del Museo Diocesano Andrea Nante, hanno selezionato fra gli oltre duecento concorrenti i premiati, i segnalati e gli ammessi alla mostra. Fondata nel 1903 dalle organizzazioni mutualistiche popolari denominate Casse peote, l'Università Popolare di Padova ha come logo il sigillo realizzato nell'immediato secondo dopoguerra dallo scultore padovano Amleto Sartori (1915-1962). Info orario 10:00-18:00 martedì chiuso ingresso libero.
Informazione da: Padova Cultura

Commenti degli utenti

Giorni e orari

Come arrivare

Via Prato della Valle, 1A - Padova