Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Oggi quattro splendidi concerti in centro

I musicisti del conservatorio Pollini per i 40 anni del Mattino tra il Pedrocchi e la Gran Guardia

PADOVA. I 40 anni del mattino di Padova si festeggiano anche in musica grazie alla collaborazione del Conservatorio Pollini.

Un pomeriggio, quello di oggi sabato 9,  che coinvolgerà la cittadinanza invitata a partecipare a quattro concerti organizzati all’interno della rassegna “Musica in città” in altrettante location del centro.

A dare il “la”, alle 16 alle Gran Guardia, saranno I Trombettissimi, gruppo che riunisce laureati e studenti provenienti dal Conservatorio di Padova con prima tromba ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

PADOVA. I 40 anni del mattino di Padova si festeggiano anche in musica grazie alla collaborazione del Conservatorio Pollini.

Un pomeriggio, quello di oggi sabato 9,  che coinvolgerà la cittadinanza invitata a partecipare a quattro concerti organizzati all’interno della rassegna “Musica in città” in altrettante location del centro.

A dare il “la”, alle 16 alle Gran Guardia, saranno I Trombettissimi, gruppo che riunisce laureati e studenti provenienti dal Conservatorio di Padova con prima tromba il maestro Diego Cal.

Mattino 40, "I Trombettissimi" suonano alla Gran Guardia

«Abbiamo scelto di eseguire il concerto Un pizzico di mondo» spiega la Miotti «siamo una ventina, con noi ci saranno anche insegnanti e allievi del Gino Neri di Ferrara, istituto convenzionato con il Pollini. Proporremo pezzi da tutto il mondo, dalla tradizione greca alla tarantella napoletana, passando per una suite israeliana a una messicana, poi la balalaika, con i ritmi dell’Est».

Mattino 40, al Pedrocchi le note jazz della Ensemble del Pollini

La giornata si chiude alle 19, nel Plateatico del Pedrocchi con il Jazz Ensemble Pollini del maestro Marcello Tonolo: «Per il concerto di domani il nostro gruppo interpreta un repertorio strumentale e cantato con 10 componenti, tra musicisti e cantanti. Si tratta di un gruppo affiatato, oltre alle rassegne organizzate dal Conservatorio suona spesso in locali e viene chiamato da enti e manifestazioni».