Quotidiani locali

Padova, le battute di nonna Laura fanno impazzire Facebook

Lauretta Gaiola, 89 anni, ripresa per scherzo dal nipote, ha 20 mila follower

Nonna Laura, star di Facebook a 89 anni Padova. La ex sarta Lauretta Gaiola ha una pagina fb, "Nonna Laura", seguita da più di 20mila persone. I post li pubblica il nipote Piero Galtarossa, di 32 anni (video a cura di Tecla Biancolatte) L'articolo

PADOVA. La praticità e il pragmatismo di nonna conquista l’universo del web. I sacramento e i sacranon escono dalla cucina con le pentole perennemente sui fornelli e arrivano su computer, tablet e telefonini. Ventimila persone hanno cliccato “mi piace” sulla pagina Facebook “La nonna Laura” . Ventimila persone che hanno deciso di ricevere ogni giorno i post di un nipote-smart che ha deciso di raccontare sua nonna materna al mondo. Lui è Piero Galtarossa, 32 anni, titolare del negozio di abbigliamento Maxblue di via Alessio. Lei è Lauretta Gaiola, 89 anni, ex sarta, ora casalinga.

«È cominciato tutto per caso, perché volevo salvare due o tre video e non sapevo dove metterli» racconta Galtatossa. «Ho pensato che caricandoli su Facebook sarebbe stato impossibile perderli. L’ho fatto e migliaia di persone hanno cliccato per vedere quelle immagini, per sentire quei dialoghi. Allora ho deciso di creare una pagina dedicata».

Conversazione-tipo. “Nonna, tu spenderesti 2 mila euro per una borsa?”, chiede il nipote. “’Ndemo ’Ndemo, gheto altre domande da fare?”, risponde frettolosa la nonna. Migliaia di visualizzazioni, centinaia di “mi piace” e decine di condivisioni. E così, al ritmo di un video al giorno, è nato il personaggio.
 

«Inizialmente lei non sapeva di essere finita in internet» ricorda il nipote. «Quando la gente ha iniziato a fermarla per strada però ha capito che qualcosa avevo combinato con quel telefonino. Ora è diventato un gioco, le piace».

Piero finisce il turno di lavoro in negozio e corre a casa della nonna per pranzare con lei. Appoggia il telefonino al tavolo e inizia a riprendere. “Nonna, hai visto che Maria De Filippi ha baciato un cantante? E Costanzo?. “Sarà a casa come un oco” è la risposta secca e genuina che è già una condanna. Altra raffica di risate e condivisioni.

Ora l’anziana è talmente popolare che la gente fa a gara per fare un selfie con lei. Piero, da commerciante navigato, ha già preparato anche le magliette con la sua faccia stilizzata.
 

«Come mai tutto questo successo? Io credo che ogni persona si riveda un po’ nella propria dimensione familiare. Certo di riprendere sempre momenti di famiglia e la gente si rivede, si riconosce. “Grazie per avermi fatto ricordare della mia nonna che non c’è più”, mi scrivono. Ecco, credo sia questo il potenziale di questa pagina Facebook».

“La nonna Laura” è anche un concentrato di saggezza popolare in dialetto veneto, altro ingrediente importante di questo esperimento sociale che stupisce nella sua sincerità.

 
 

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik