Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Arcella espugna il “Vecchiato” il Borgoricco si fa piegare

borgoriccoDerby pieno di emozioni a Borgoricco, dove i gialloblù ospitano i neopromossi bianconeri nella prima gara del girone di coppa. Una partita tutt’altro che scontata, come viene dimostrato...

borgoricco

Derby pieno di emozioni a Borgoricco, dove i gialloblù ospitano i neopromossi bianconeri nella prima gara del girone di coppa. Una partita tutt’altro che scontata, come viene dimostrato nell’avvio di gara, con gli ospiti che cercano subito di impensierire la formazione avversaria con ritmi di gioco alti. La prima occasione la creano i bianconeri, al 20’, quando Gerini intercetta un cross da destra. Il suo colpo di testa è centrale, e Tieppo può controllare. Il Borgoricco al 31’ gua ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

borgoricco

Derby pieno di emozioni a Borgoricco, dove i gialloblù ospitano i neopromossi bianconeri nella prima gara del girone di coppa. Una partita tutt’altro che scontata, come viene dimostrato nell’avvio di gara, con gli ospiti che cercano subito di impensierire la formazione avversaria con ritmi di gioco alti. La prima occasione la creano i bianconeri, al 20’, quando Gerini intercetta un cross da destra. Il suo colpo di testa è centrale, e Tieppo può controllare. Il Borgoricco al 31’ guadagna un calcio di punizione. Cappella con un mancino forte e preciso centra lo specchio della porta, costringendo Ballin a smanacciare in corner. Sul seguente, Buson si divora il vantaggio, mancando il tap-in vincente da due passi. Al 36’il Borgoricco trova il vantaggio: cross da sinistra, Ballin salva i suoi da due tiri ravvicinati, ma nulla può alla zampata di Cappella. Al 26’ della ripresa Cappella segna il raddoppio. L’Arcella riapre i giochi 3 minuti dopo: su calcio d’angolo, Scappin legge il cross di Conte e segna di testa. I bianconeri al 29’ ottengono un calcio di rigore con Scappin che colpisce di mano. Sul dischetto si presenta Conte, che con un tiro preciso insacca sull’angolino. La rimonta si completa al 41’ quando il neo entrato Barzon passa a Gerini che trafigge Tieppo.

PROMOSSI

Per il Borgoricco il migliore in campo è Cappella. Ai due gol si aggiungono molte sponde e gioco di squadra. Buona partita anche di Galliot e Vasic. Per l’Arcella spicca la prestazione di Gerini. Firma lui il gol-vittoria. Buona prestazione anche per Barzon che, subentrato a Crestani, porta più qualità a centrocampo.

BOCCIATI

La difesa del Borgoricco si rivela il punto debole: quando l’Arcella riapre il match dal corner, gli errori difensivi costano caro. Per l’Arcella non brilla Crestani a centrocampo.

HANNO DETTO

Miister Bertan: «Ho visto una squadra tosta: c’è il rammarico per il risultato finale, eravamo sul 2-0 e non c’era la sensazione che l’Arcella rimontasse. Ora testa alla prima di campionato». Umore opposto per mister Tentoni: «Il risultato è importante, ma sono felice per come è maturata la vittoria, non ci siamo persi d’animo e abbiamo combattuto ribaltando il risultato».