Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Monselice e Tavo oggi “capitali” del ciclismo giovanile

PADOVA. Oggi si festeggia la Giornata mondiale della bicicletta proclamata dalle Nazioni Unite. È bello pensare che anche il ciclismo padovano possa recitare la sua parte in questa domenica speciale,...

PADOVA. Oggi si festeggia la Giornata mondiale della bicicletta proclamata dalle Nazioni Unite. È bello pensare che anche il ciclismo padovano possa recitare la sua parte in questa domenica speciale, con tre gare dedicate alle prime tre categorie giovanili. A Monselice, stamattina si corre il Gp Netcoating-TTS.CO, valido per il Campionato regionale Esordienti del primo e secondo anno. Il via verrà dato in via Valli all’altezza della chiesa del Carmine: i primi a scattare, alle ore 9.30, sara ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

PADOVA. Oggi si festeggia la Giornata mondiale della bicicletta proclamata dalle Nazioni Unite. È bello pensare che anche il ciclismo padovano possa recitare la sua parte in questa domenica speciale, con tre gare dedicate alle prime tre categorie giovanili. A Monselice, stamattina si corre il Gp Netcoating-TTS.CO, valido per il Campionato regionale Esordienti del primo e secondo anno. Il via verrà dato in via Valli all’altezza della chiesa del Carmine: i primi a scattare, alle ore 9.30, saranno i ragazzi del primo anno, mentre alle 10.30 toccherà a quelli del secondo. Il percorso, ondulato e collinare, messo a punto dall’Acd Monselice, si prospetta impegnativo: da via Valli, la carovana si dirigerà in località Costa e Arquà Petrarca, dove è posta la salita di via Costa per poi ritornare in via Valli; il circuito da 10.5 km andrà ripetuto due e tre volte a seconda dell’età degli atleti; quindi, dal bivio di via Valli, la corsa verrà completata da due passaggi a Baone (Arzer del Vescovo e centro paese) e le successive salite Croci e Sassonegro, per poi riagganciarsi al traguardo di via Valli. In totale, i corridori pedaleranno per 32 e 42 km. L’attenzione, alle 14.30, si sposterà a Tavo di Vigodarzere, dove andrà in scena la 36esima edizione della Coppa Città di Tavo. La storica gara del Gs Tavo vedrà impegnati gli Allievi per 15 giri e un totale di 76,5 km su un tracciato “controllato” di 5,1 km. Le possibili insidie provengono da due tratti di sterrato: uno da 450 metri e l’altro da 650, che potrebbero stravolgere l’intero andamento. Per i Giovanissimi, l’appuntamento è a Curtarolo, dove alle 9.30 è fissata la partenza del 32esimo Gp alla Memoria Lino Battiston a cura del Gs Sant’Andrea. (m. ross.)