Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Incidenti a Monselice, una gara a porte chiuse

PADOVA. Il Monselice ci ricasca. Non nuovo alle intemperanze dei suoi sostenitori, la storia per la società che milita in Prima Categoria si è ripetuta domenica scorsa, per lo scontro di cartello...

PADOVA. Il Monselice ci ricasca. Non nuovo alle intemperanze dei suoi sostenitori, la storia per la società che milita in Prima Categoria si è ripetuta domenica scorsa, per lo scontro di cartello perduto con il Legnaro. Nel comunicato del giudice regionale si fa riferimento a «minacce ed offese verso l’arbitro (Tiso di Vicenza, ndr) già durante la gara e poi, al termine, alcuni sostenitori ne impedivano l’uscita dallo stadio prima accerchiandolo nei pressi della propria autovettura e poi pos ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

PADOVA. Il Monselice ci ricasca. Non nuovo alle intemperanze dei suoi sostenitori, la storia per la società che milita in Prima Categoria si è ripetuta domenica scorsa, per lo scontro di cartello perduto con il Legnaro. Nel comunicato del giudice regionale si fa riferimento a «minacce ed offese verso l’arbitro (Tiso di Vicenza, ndr) già durante la gara e poi, al termine, alcuni sostenitori ne impedivano l’uscita dallo stadio prima accerchiandolo nei pressi della propria autovettura e poi posizionandosi davanti al cancello, sempre insultandolo e minacciandolo». Per tutto questo il Monselice è stato multato di 300 euro e dovrà giocare una gara a porte chiuse. Respinto il ricorso dell’Ardisci e Spera (Prima Categoria) e conferma del 3-0 a tavolino per lo Zianigo. Respinto anche il ricorso dell’Amatori Ponso (Seconda Categoria) e conferma delle tre giornate di squalifica ai giocatori Guariento e Saggion. Due turni di squalifica per Mason (Luparense, Promozione). Inoltre, sono state decise alcune variazioni di partite. Giovedì 29 marzo si giocheranno in anticipo alle 20.30 Galliera Veneta-Union Ezzelina (Prima Categoria girone F) e alle 20.45 Boara Pisani-Cavarzere (Prima Categoria girone D). Venerdì 30 marzo si giocherà in anticipo alle 20.30 Calidonense-Thermal Teolo (Promozione girone B). Mercoledì 4 aprile si giocherà in posticipo Favaro-Torre (Promozione girone D). Mercoledì 11 aprile alle 15.30 si giocheranno i recuperi Colli Euganei-Cavarzere e Crespino Guarda-Atletico Conselve (Prima Categoria girone D) non disputate domenica scorsa per maltempo.