Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui
Esci

Non omologato il 2-0 di San Michele-Guizza Graticolato penalizzato

PADOVA. Una partita del girone L di Seconda Categoria, San Michele 2009-Guizza, finita 2-0 domenica scorsa, non è stata omologata dal giudice sportivo della Figc/Lega Dilettanti padovana “per...

PADOVA. Una partita del girone L di Seconda Categoria, San Michele 2009-Guizza, finita 2-0 domenica scorsa, non è stata omologata dal giudice sportivo della Figc/Lega Dilettanti padovana “per accertamenti”. Nel comunicato non si aggiunge altro, ma è probabile che sia stato annunciato ricorso da parte della Guizza contro il club di Candiana, contestando la regolarità delle misure del terreno di gioco, campo peraltro omologato dalla stessa Federazione.

In Promozione vittoria a tavolino (3-0) pe ...

Paywall per contenuti con meter e NON loggati

Paywall per contenuti senza meter

PADOVA. Una partita del girone L di Seconda Categoria, San Michele 2009-Guizza, finita 2-0 domenica scorsa, non è stata omologata dal giudice sportivo della Figc/Lega Dilettanti padovana “per accertamenti”. Nel comunicato non si aggiunge altro, ma è probabile che sia stato annunciato ricorso da parte della Guizza contro il club di Candiana, contestando la regolarità delle misure del terreno di gioco, campo peraltro omologato dalla stessa Federazione.

In Promozione vittoria a tavolino (3-0) per la capolista del girone C, la Luparense, contro il Graticolato, peraltro sconfitto 2-1 nei 90’ regolamentari domenica scorsa. Nel rapporto del direttore di gara risulta ammonito Gianmarco Vio, giocatore della squadra veneziana, che però non è tesserato con essa. Il giudice sportivo regionale ha deciso di inasprire i numeri della sconfitta del Graticolato, penalizzandolo di un punto in classifica (da 32 scende a 31) e infliggendogli una multa di 50 euro.

Molti i dirigenti e gli allenatori squalificati. Sospesi sino al 28 marzo Matteo Dian, dirigente del Merlara (Terza Categoria), sino al 26 marzo Gianni Tommasin, tecnico del Lions Villanova (Prima Categoria), e Fabio Ghedin, mister del Caselle (Juniores regionali), sino al 10 aprile Raffaele Barra, allenatore della Piovese (Allievi regionali elite), sino al 21 marzo Daniele Millan, tecnico della Villafranchese (Seconda Categoria).