Quotidiani locali

Coppa Italia, l’Atalanta fa fuori il Napoli. E stasera derby Juve-Toro

NAPOLI. Un cammino a tratti balbettante in campionato, da big affermata quando ci sono coppe di mezzo. E poca differenza fa se siano europee o italiane: l’Atalanta centra un’altra impresa e lo fa...

NAPOLI. Un cammino a tratti balbettante in campionato, da big affermata quando ci sono coppe di mezzo. E poca differenza fa se siano europee o italiane: l’Atalanta centra un’altra impresa e lo fa eliminando il Napoli (1-2) dalla Tim Cup. Castagne e Gomez firmano la storica notte del San Paolo, tardiva la reazione degli uomini di Sarri (si sblocca Mertens) che quando mette mano al turnover qualcosa finisce sempre per pagare. Senza i titolarissimi il Napoli si sgonfia, mentre Gasperini ha paradossalmente a disposizione una rosa in grado di effettuare rotazioni senza risentirne a livello di gioco. Solo applausi per la Dea, ancora bella di notte. Per il Napoli, fresco campione d’inverno, seconda eliminazione dopo quella in Champions League: qui però non c’è il paracadute dell’Europa League. I nerazzurri volano in semifinale, dove troveranno la vincente del derby odierno di Torino
(l’altra semifinale sarà Milan-Lazio). «Nelle partite secche possiamo far bene con chiunque - ha detto il tecnico granata Mihajlovic -La Juve è più forte, senza dubbio, ma noi ci metteremo la nostra voglia, il nostro carattere». E Allegri infatti invita la sua Juve a non scherzare.


TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

PERCORSI

Guida al fumetto: da Dylan Dog a Diabolik