Quotidiani locali

le giovanili padovane 

Primavera e Berretti, turno importante

Citta recupera a Parma per la vetta, Padova col Mestre per sbloccarsi

PADOVA. Sabato molto importante per il Cittadella Primavera, che scende in campo alle 15 a Parma per il recupero della terza giornata. Questo week end il torneo è fermo per lasciar spazio alle nazionali e così le due formazioni possono giocare la sfida (inizialmente in programma il 23 settembre) che i ducali avevano chiesto di posticipare per non perdere due giocatori che erano stati convocati con la Selezione B Italia.

Dopo i risultati dell’ultimo turno, però, il Cittadella si trova tra le mani una chance molto ghiotta, visto che con una vittoria salirebbe in testa al girone A di Primavera-2 con 9 punti. Il Parma per il momento ha 4 punti, ma non gioca in campionato dal 16 settembre, visto che oltre al rinvio della gara contro i granata la scorsa settimana ha osservato il turno di riposo.

Partita da vincere assolutamente anche per il Padova Berretti. Per la terza giornata i biancoscudati ospitano questo pomeriggio (ore 15) il Mestre all’Appiani. Le due formazioni sono le uniche ancora a zero punti nel girone B, sebbene siano reduci da percorsi diversi. I biancoscudati all’esordio hanno gettato al vento una generosa rimonta contro il Sudtirol, prima di perdere di misura a Pordenone. Il Mestre,
invece, è stato travolto 9-0 dalla corazzata Atalanta e ne ha presi 4 anche dal Bassano. Nonostante il passivo pesantissimo la formazione arancionera è segnalata in crescita, mentre i biancoscudati dovranno fare a meno del capitano Salvatore, squalificato.

Stefano Volpe

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics