Quotidiani locali

serie a/1 femminile: esordio con sconfitta 

«Fila, mi aspetto di più dalle giovani»

L’analisi di Abignente, premiato miglior allenatore dalla Lega 

SAN MARTINO DI LUPARI. Il Fila San Martino non è tornato a mani proprio vuote dall’Opening Day di Ragusa. Nonostante la sconfitta all’esordio con la Dike Napoli, sono diversi i motivi per sorridere. Primo fra tutti, il premio di miglior allenatore per la stagione 2016-2017 assegnato a coach Larry Abignente dalla Lega Basket Femminile. Durante la tradizionale serata di gala “Donne & Basket”, il neo ct della Nazionale femminile Marco Crespi ha consegnato il riconoscimento all’allenatore delle Lupe. «Sono contento, lo condivido con la società, i collaboratori e le giocatrici, che mi hanno permesso di ottenere questa onorificenza», commenta Abignente. «Soprattutto lo voglio dividere con le mie ragazze, alle quali mi lega un rapporto di grande fiducia».

Le altre buone ragioni, per le quali il weekend giallonero va considerato positivamente, è in parte legato alla prova tutta cuore e orgoglio del gruppo e in particolare dell’americana Jasmine Bailey. «Ai punti si potrebbe dire che avremmo vinto noi», garantisce l’allenatore delle Lupe. «Abbiamo messo Napoli in grande difficoltà, senza mai soffrire il suo gioco alto-basso. Purtroppo, in difesa, con tanti aiuti interni, arrivavamo in ritardo su rotazioni e tiri aperti. Siamo poi mancati in quantitativi di tiri liberi e nelle percentuali al tiro da tre segnando con appena il 10%. Sarebbe bastato tirare con il 20% dalla lunga distanza per portare a casa la vittoria. In generale siamo stati competitivi, ma forse non abbiamo stretto abbastanza i denti quando era il momento di farlo». Al di là delle recriminazioni, il Fila ha potuto di nuovo schierare Megan Mahoney, la sua giocatrice di maggiore talento al rientro dopo il tremendo infortunio dello scorso gennaio.
«È una ragazza meravigliosa, ma ha bisogno di tempo», chiosa Abignente. «Mi aspetto molto anche dalle nostre giovani. Non sono più comprimarie, devono dimostrare di essere più spregiudicate. Contro Napoli l’hanno fatto solo in parte, possono giocare decisamente meglio». (m.ros.)

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

CLASSICI E NUOVI LIBRI DA SCOPRIRE

Libri da leggere, a ciascuno la sua lista