Quotidiani locali

DILETTANTI. IL GIUDICE 

Spintoni all’arbitro un mese di stop per Dovico (Piovese)

PADOVA. È costata cara a Marco Dovico, attaccante della Piovese, l’espulsione rimediata domenica scorsa, nella prima giornata di Eccellenza, nel corso del derby contro il SaonaraVillatora. Ha...

PADOVA. È costata cara a Marco Dovico, attaccante della Piovese, l’espulsione rimediata domenica scorsa, nella prima giornata di Eccellenza, nel corso del derby contro il SaonaraVillatora. Ha rimediato un mese di squalifica, il che significa che fino al 16 ottobre non potrà giocare né in campionato né in Coppa Italia, poiché “dopo essere stato espulso per grave fallo di gioco spintonava l’arbitro in modo da farlo arretrare di qualche metro, a fine gara manifestava l’intento di aggredire il direttore di gara e veniva trattenuto dai suoi compagni di squadra”. In Prima Categoria, invece, cambia il risultato del match tra Carmenta e Stella Azzurra S. Anna (girone F). Sul campo i padovani avevano vinto per 3-1, ma il giudice sportivo ha sanzionato il club di Carmignano con la sconfitta per 0-3 a tavolino per aver sbagliato una sostituzione al 30’ della ripresa, quando Pasqualon (classe ’97) è stato rilevato da Facchinello (’93): venendo a mancare il fuoriquota prescritto dal regolamento, il Carmenta perde i tre punti conquistati.

Brutto episodio, invece, in Seconda Categoria: Leustean, giocatore del Due Monti Abano, ha infatti sputato ad un avversario (fortunatamente, senza colpirlo), ed è stato per questo punito con tre giornate
di squalifica.

In Coppa Provincia di Terza Categoria, infine, ammenda di 120 euro al Merlara, i cui tifosi si sono resi responsabili di “offese, minacce al direttore di gara e lancio di petardi che mettevano a rischio l’incolumità degli spettatori. (fra. co.)

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

I SEGRETI, LE TECNICHE, GLI STILI

La guida al fumetto di Scuola Comics