Quotidiani locali

Verona in festa dopo un anno ritorna in Serie A

Playoff: sarà Cittadella-Carpi e Benevento-Spezia, mentre Frosinone e Perugia saltano il primo turno. Niente playout

VERONA. Verona in Serie A, i playoff alla fine ci saranno, retrocedono Vicenza e Trapani e non ci saranno i playout. Verdetti definitivi alla fine dell'ultima giornata della Serie B: il Verona raggiunge la Spal (2-1 al Bari per la festa dei tifosi di casa) tra le squadre direttamente promosse ritrovando la massima serie dopo appena un anno. A Cesena, infatti, pareggio doveva essere e pareggio senza reti è stato anche se non sono mancate le occasioni da una parte e dall'altra. Il Frosinone, che chiude al terzo posto a pari punti con il Verona, farà i playoff nell'ordine con Perugia, Benevento, Cittadella, Carpi e Spezia. Benevento-Spezia e Cittadella-Carpi si sfideranno in gara secca per determinare chi affronterà in semifinale ciociari e umbri. Oltre alle già retrocesse Latina e Pisa, si aggiungono Vicenza e Trapani. Saltano dunque i playout visti i 5 punti di distanza tra la quartultima Trapani (44 punti) e Ternana, Avellino, Pro Vercelli e Ascoli (tutte a 49).

Alla fine è Serie A diretta per il Verona, che suda un po’ più del dovuto, ma con lo 0-0 al Manuzzi contro il Cesena fa sua la promozione. Partita con poche emozioni, le maggiori nella ripresa: dopo 2 minuti Pazzini viene "liberato" in area da un grave errore di Ligi ma calcia clamorosamente a lato col destro. Negli scaligeri le gambe cominciano a tremare e il Cesena sfiora il gol in due occasioni, con Crimi e col debuttante Akammadu all'86', sul cui destro a botta sicura si immola in modo provvidenziale Bianchetti. Al 72' Rodriguez segna ma in fuorigioco millimetrico, ottima chiamata del guardalinee. I romagnoli chiudono il loro campionato con 53 punti.

In cinquemila fanno festa sugli spalti, mentre altri diecimila erano radunati in piazza Bra ad aspettare

il fischio finale, pronti a scatenrare la festa. Per le squadre venete, bilancio finale in agrodolce: alla promozione del Verona, fa da contraltare la retrocessione secca del Vicenza in Lega Pro. Il Cittadella dei miracoli va ai playoff con il fiatone, e deve ringraziare Perugia e Benevento.

TrovaRistorante

a Padova Tutti i ristoranti »

Il mio libro

NOVITA' E LIBRI TOP DI NARRATIVA, POESIA, SAGGI, FUMETTI

Spedizioni gratis su oltre 30 mila libri